una storia di passione
che diviene professione

Accordiamo, ripariamo e produciamo fisarmoniche. Lo facciamo con la volontà di portare avanti la stessa impostazione con la quale siamo cresciuti, fatta di testa e mani, condita con un pizzico di tecnologia e con il motore della passione per questo mestiere che è la spinta del fare di ogni giorno.

Siamo felici di offrire i nostri prodotti e la nostra collaborazione sia a professionisti che amatori. Musicisti di livello internazionale come il M° Pietrodarchi, Pitocco, Rojac, Rotatori, Antonelli e Chiacchieretta ci scelgono per la cura dei propri strumenti, portando il nostro nome in giro per il mondo, perché rendere unico uno strumento significa poter trasmettere al pubblico, attraverso la propria musica, emozioni sempre più grandi.

Marco
Tiranti

Appassionato di musica fin da giovane età cominciai a suonare lo strumento che era il simbolo di una città intera, la fisarmonica. Ben presto l’esigenza di avere uno strumento che funzionasse a “regola d’arte” mi ha fatto scoprire sempre più a fondo i suoi segreti, a livello di costruzione e accordatura. Ho conosciuto grandi maestranze, veri e propri artisti artigiani che costruivano e accordavano questo strumento magico come nessun altro sapeva fare. In maniera del tutto spontanea le più importanti Aziende della zona hanno cominciato a rivolgersi a me per accordare le loro fisarmoniche, perchè 25 anni fa non c’erano strumenti di precisione per l’accordatura ma tutto doveva essere fatto ad orecchio, nello spazio di tempo della durata di una vibrazione di diapason.

Lorenzo
Guazzaroni

La musica è stata da sempre la mia passione più grande: per questo ho iniziato a studiare alla scuola professionale, dove insegnavano la costruzione della fisarmonica in tutte le sue parti. Finiti gli studi decisi di approfondire ancora di più le mie conoscenze dello strumento e presi il Diploma al Conservatorio di Pesaro in Teoria, Solfeggio e Dettato musicale sotto la guida del Maestro Giancarlo Spegni di Castelfidardo. Ricordo con piacere che il mio primo insegnante fu Sandro Garbatini, che mi trasmise la sua passione e la sua professionalità.

Iniziai presto a lavorare a bottega da un artigiano: in questo periodo potei imparare l’arte dell’accordatura e nell’89 divenni accordatore a tutti gli effetti. Riuscii comunque a portare avanti il mio amore per la musica suonando in più occasioni e in particolare con la fisorchestra di Castelfidardo diretta da Orfeo Burattini. Ho lavorato quindici anni per un’azienda costruttrice di fisarmoniche e quest’esperienza mi ha dato l’opportunità di collaudare la mia competenza sull’accordatura dello strumento e sulla costruzione delle sue parti. Ora ho concentrato le mie energie in questo progetto bellissimo con il mio socio Marco e insieme stiamo cercando di portare avanti quella che per noi, come per molti, è una grande passione: la fisarmonica.

CREDITS
CLOSE
website by
photo
tonidigrigio.it
Maurizio Paradisi